Terminata la fase regolare del Campionato, emessi i primi verdetti, la Serie D si tuffa nella Fase Finale con le partite del 1^ turno dei Play Off e quelle della 1^ giornata della Poule Scudetto in programma domenica 14 maggio alle ore 16.00. Lo stesso giorno alla stessa ora si disputerà anche lo spareggio per il Play Out del girone I Castrovillari-Sarnese perché le due squadre hanno terminato il campionato a parità di punti in penultima posizione. Chi perde retrocede direttamente, chi vince va a giocarsi i Play Out. La partita va in scena sul campo neutro dello stadio “Viviani” di Potenza. Se persiste la parità al temine dei 90’ si giocheranno i supplementari ed eventualmente si calceranno i rigori. Le partite dei Play Out si giocheranno domenica 21 maggio.
Per quanto riguarda i Play Off in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si giocheranno i supplementari, se persiste la parità passa al turno successivo la squadra meglio classificata al termine della fase regolare del campionato. I Play Off scatteranno con l’anticipo Borgosesia-Gozzano domani sabato 13 maggio alle ore 20.00. Riguardo il programma di domenica, Imolese-Correggese prende il via alle 18.00, S. Nicolò Teramo-Vis Pesaro si disputa al “Gran Sasso D’Italia” de L’Aquila. Nocerina-Gravina (H) si disputa a porte chiuse sul campo neutro dello stadio “P. Iannello” di Frattamaggiore (Na). Il secondo turno dei Play Off si giocherà domenica 21 maggio.
La corsa allo Scudetto inizia sabato 13 maggio alle ore 20.30 con l’anticipo Fermana-Ravenna. Riguardo le partite della domenica l’unica variazione d’orario riguarda Mestre-Cuneo con calcio d’inizio fissato alle ore 15.00. Le sfide della 2^ giornata dei triangolari si disputeranno domenica 21 maggio.

Il Tribunale Federale Territoriale del Comitato Regionale LND Calabria ha sanzionato il sodalizio della Palmese con la penalizzazione di 4 punti in classifica.


Le designazioni arbitrali


Poule Scudetto

G1) Mestre-Cuneo (Francesco Luciani di Roma1). Riposa Monza
G2) Fermana-Ravenna (Daniele Perenzoni di Rovereto). Riposa Gavorrano
G3) Arzachena-Bisceglie (Matteo Gualtieri di Asti). Riposa Sicula Leonzio


Play Off

Girone A) Varese-Caronnese (Michele Di Cairano di Ariano Irpino) e Borgosesia-Gozzano (Nicola Donda di Cormons)
Girone B) Ciliverghe-Aurora Pro Patria (Michele Giordano di Novara) e Pergolettese-Virtus Bergamo (Jacopo Tolve di Salerno)
Girone C) Triestina-Abano (Ermanno Feliciani di Teramo) e Campodarsego-Virtus Vecomp Verona (Fabio Cassella di Bra)
Girone D) Imolese-Correggese (Daniele Rutella di Enna) e Delta Rovigo-Lentigione (Michele Ruggiero di Roma 1)
Girone E) Massese-Finale (Giacomo Vimercati di Cosenza) e Savona-Lavagnese (Andrea Colombo di Como)
Girone F) Matelica-Olympia Agnonese (Federico Longo di Paola) e S. Nicoloteramo-Vis Pesaro (Marco Acanfora di Castellammare di Stabia)
Girone G) Monterosi-L’Aquila (Alessandro Maninetti di Lovere) e Rieti-Ostiamare (Alessio Clerico di Torino)
Girone H) Trastevere-Nardò (Alberto Catastini di Pisa) e Nocerina-Gravina (Federico Fontani di Siena)
Girone I) Rende-Gela (Gabriele Cascella di Bari) e Cavese-Igea Virtus (Francesco Cosso di Reggio Calabria)


Spareggio Play Out

Girone I) Castrovillari-Sarnese (Davide Moriconi di Roma 2)